I fiori nel mese di giugno

I fiori nel mese di giugno

Nel mese di giugno il giardino diventa protagonista per momenti di relax, frescura sotto le piante, cene all’aperto e barbecue, spazi di gioco per i ragazzi e quindi richiede una maggiore cura e manutenzione rispetto all’inverno.

Bulbose in giugno
E’ il momento di estirpare i bulbi a fioritura primaverile (tulipani, narcisi ecc ), pulirli, farli asciugare e conservarli in contenitori arieggiati.
Completare nella prima decade la messa a dimora dei bulbi a fioritura estiva-autunnale come tuberose, gladioli e dalie.

Divisione e trapianto dei rizomi di calle e iris.

Concimazioni di copertura delle aiuole e delle bordure fiorite con concimi di base, azoto, fosforo e potassio mescolati a microelelmenti magnesio, zinco e zolfo.
Concimazioni specifiche per le piante acidofile come le ortensie per intensificare il colore.

In questo mese si potano le rose rifiorenti per favorire l’emissione di nuovi getti e nuovi fiori.
Si recidono alla base i polloni basali che si sviluppano a discapito della pianta.
Si potano leggermente rododendri e azalee.
Si effettuano trattamenti antiparassitari contro gli afidi, il ragnetto rosso e le malattie fungine.

Cimatura
Cimare lo stelo principale dei crisantemi.

Semine di giugno
Seminare in fase di primo quarto e luna crescente i ciclamini.
In fase di luna piena, seminare in piena terra le violacciocche.