E’ ARRIVATA LA PRIMAVERA! Vuoi un prato splendido?

E’ ARRIVATA LA PRIMAVERA! Vuoi un prato splendido?

Prima di tutto valutiamo lo stato in cui versa e da come ha superato l’inverno.
E’ MOLTO IMPORTANTE eseguire questi lavori solo quando l’inverno è veramente terminato ovvero quando non c’è più il rischio gelate tardive e quando la temperatura del suolo (non dell’aria) è stabilmente sopra i 10/12 gradi.
Con marzo / Aprile riprenderai a tagliare il prato, l’altezza consigliata è di circa 4 – 5 cm così da rendere il manto erboso più protetto in caso di gelate tardive.
Dal mese di aprile, poi, potrai abbassare l’altezza del taglio.
Solo dopo il primo taglio è possibile procedere con una leggera semina per rinfoltire il prato. Come rigenerare il prato? Con uno spargi-concime, aggiungi alle zone da rinfoltire un mix di compost e sabbia e aggiungi i semi in proporzione alla necessità del manto erboso. Dopo aver eseguito l’arieggiatura e il primo taglio, elimina l’erba dal prato, anche se hai un rasaerba con taglio mulching, conviene eliminare i residui di erba perché l’umidità nell’aria potrebbe impattare sullo sviluppo di muffe, funghi ed erba ingiallita.
Se noti una zona di prato secco, giallo, colpita da marciume e malata, provvedi con una leggera zappatura e sostituiscila con la nuova semina.